Parquet Laminato Pro e Contro

Parquet Laminato Roma

Parquet Laminato o Parquet Tradizionale?

Se state cercando una risposta a questa domanda siete nel posto giusto. Sicuramente sapete già che il laminato ha un ottimo rapporto qualità prezzo ma vediamo quali altri sono i vantaggi e gli svantaggi di scegliere un laminato.

Che cos’è il laminato?

Grazie alle finiture superficiali che oggi si possono realizzare sul laminato, vari disegni e decorazioni, questo materiale è esteticamente molto simile al legno e quindi al parquet tradizionale.
Il laminato è composto di diversi strati di materiali differenti che vengono sottoposti a “pressofusione” per dar vita al listello finale. Un listello di laminato è composto di tre parti:

  • pannello principale che è l’HDF (high-density fibreboard) cioè la fibra di legno responsabile della resistenza e della compattezza finale
  • una contro-bilanciatura inferiore, che serve a garantire stabilità
  • la parte superiore composta dal film decorativo (con riproduzione di essenze legnose o altro) e da una pellicola protettiva

Inoltre i laminati che si trovano in commercio possono essere suddivisi in due tipologie secondo la loro resistenza e stabilità:

  • HPL (High Pressure Laminated) è ottenuto con pressofusione ad alta temperatura realizzata in due tempi. Questa tipologia è più resistente, più stabile e più costosa.
  • DPL (Direct Pressure Laminated) è ottenuto con un’unica pressofusione. Questa tipologia è meno resistente e più economica.

Quali sono i vantaggi di scegliere il laminato?

Scegliere il laminato vuol dire scegliere tra moltissime finiture e colori non perdendo però l’effetto visivo del legno, che viene comunque riprodotto imitandone nodi e venature naturali. Oltre alla vasta scelta di colori ci sono altri vantaggi nello scegliere il laminato:

  • VELOCITÀ di POSA. I listelli sono flottanti (si montano senza colla) e questo ne permette una posa in opera abbastanza facile e veloce e di conseguenza anche un possibile futuro rapido smontaggio
  • ECONOMICITÀ. Permettono un risultato molto vicino al legno, almeno esteticamente, ma ad un costo più contenuto
  • RESISTENZA. Mediamente i listelli in laminato sono più resistenti di un normale parquet. Sono adatti in luoghi esposti a continuo calpestio, graffi, macchie e agenti chimici
  • FACILE MANUTENZIONE. Non sono soggetti a scolorimento o alterazioni cromatiche con la luce del sole
  • COMPATIBILITÀ. Sono compatibili con il riscaldamento a pavimento

Quali sono gli svantaggi di scegliere il laminato?

Il laminato, a differenza del parquet vero, è molto rumoroso al calpestio. Il legno al contrario è un insonorizzante naturale, il vero legno attutisce i suoni addolcendo la caduta di oggetti e il rumore dei passi. Esteticamente un laminato potrà anche riprodurre il vero legno ma non potrà mai arrivare al grado di matericità del legno. I nodi, le venature e le irregolarità sono solo riprodotti nel laminato. La sensazione di calore e naturalezza data da un bel pavimento in legno non potrà mai essere riprodotta da un laminato. Camminare a piedi nudi su un parquet in legno non potrà mai essere la stessa esperienza che camminare su un laminato.

Anche scegliendo un laminato non risparmiare troppo sulla qualità dei materiali né sulla professionalità della posa in opera.
Affidati a dei pofessionisti. Contattaci per un sopralluogo gratuito.